0 Shares 288 Views
00:00:00
21 Jan

Ogni otto ore un innocente va in galera. Lo ripeta con noi, presidente Roberto Fico: ogni otto ore.

Dic 16, 2019
0 289

Sulle ingiuste detenzioni e i numeri abnormi della carcerazione (spesso) preventiva abbiamo già parlato di recente, sulle colonne virtuali de La Nostra Verità. Ma non è mai troppo, e tocca ritornarci.

Il presidente della Camera Roberto Fico, di recente,  si è augurato che il Parlamento abolisca al più presto la prescrizione. Perché – motivazione che in tutta la sua tragica evidenza  tradisce il livello di cultura che contraddistingue il suo movimento –  la prescrizione sarebbe (a suo dire) “una cosa di cui beneficiano i ricchi che possono pagarsi gli avvocati migliori”.

D’altra parte, come gli hanno insegnato al corso di grillismo, meglio riempirsi la bocca di banale ma altisonante populismo, piuttosto che sollecitare la velocizzazione dei processi. Ma per quella ci vuole tempo e fatica (quello del suo sodale ministro della Giustizia, Bonafede). Mentre la propaganda è facile e arriva subito alla pancia delle gente.

Finché Mattia Feltri, dalla prima pagina de La Stampa, nei giorni scorsi si è sentito in dovere di ricordargli che più che preoccuparsi di abolire la prescrizione (cosa che, è bene ricordarlo, oltre a paralizzare la giustizia cancellerebbe il diritto del cittadino a non essere sottoposto eternamente ad un giudizio) dovrebbe pensare agli innocenti finiti in carcere: 27.200 casi, dal 1992 al 2018. Più di mille ogni anno. E si parla solo di quelli risarciti: per loro lo Stato ha speso fino a oggi oltre 700 milioni di euro, pari a circa 28-30 milioni di euro in media ogni anno.

 

Mattia Feltri

“Ogni otto ore uno di noi va in galera anche se non ha fatto nulla”: sono raggelanti le parole che Feltri ha vergato per ricordare la follia cieca della furia di giustizialisti e manettari. “C’è chi trascina i processi, e chi trascina gli innocenti al gabbio. Veda lei”.

Insomma, è ora di finirla con i discorsi demagogici. Soprattutto se arrivano dalla terza carica dello Stato che presiede quella stessa Camera che ha approvato le leggi sulle quali oggi Fico e il suo movimento sputano senza rispetto.

Caro presidente Fico, ripeta con noi: ogni otto ore. Ogni OTTO ORE un innocente va in galera. Non le sembra che QUESTA sia un’eminente, vistosa, indecente STORTURA del sistema giudiziario? E NON la prescrizione, atto posto a tutela del cittadino indagato e sotto processo?

Ci rifletta. Con osservante ossequio, considerando che Lei rappresenta la terza carica di quello Stato nel nome del quale 27mila persone sono ingiustamente finite dietro le sbarre di una cella.

You may be interested

PER UN NUOVO ANNO INSIEME. GLI AUGURI DI MARIO MANTOVANI
Editoriale, Video
0 shares72 views

PER UN NUOVO ANNO INSIEME. GLI AUGURI DI MARIO MANTOVANI

Redazione - Dic 27, 2019

Col Natale appena trascorso, e il nuovo anno ormai alle porte, Mario Mantovani ha voluto condividere con noi un video-messaggio augurale rivolto a…

27.000 persone arrestate in Italia- dal 1992 ad oggi- e poi assolte
Editoriale, Primo Piano
0 shares1116 views

27.000 persone arrestate in Italia- dal 1992 ad oggi- e poi assolte

Redazione - Nov 28, 2019

Provate a pensarci, a pronunciare solamente il numero: 27.000. Scriviamolo in lettere: ventisettemila. Una cittadina di media grandezza. E sapete a cosa ci…

Alfonso Papa assolto: ma la gogna mediatica se n’è dimenticata (o quasi)
La nostra battaglia di verità, Primo Piano
0 shares478 views

Alfonso Papa assolto: ma la gogna mediatica se n’è dimenticata (o quasi)

Redazione - Nov 04, 2019

  Molti di voi ricorderanno l'onorevole Alfonso Papa, deputato del Pdl che finisce nel tritacarne mediatico-giudiziario nel giugno del 2011, quando la Procura…

Most from this category