0 Shares 444 Views
00:00:00
25 Jan

LPN-Tangenti, Comi: Trattamento riservato a Mantovani è insensato

Ott 16, 2015
0 445

Roma, 16 ott. (LaPresse) – “Mi associo a coloro che hanno criticato il trattamento, davvero insensato, che si sta riservando al vicepresidente della Giunta lombarda, Mario Mantovani: non esiste neppure una delle tre condizioni necessarie per tenerlo in carcere”. Lo dice in una nota Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia. “Detto ciò è necessario ribadire che sul tema della giustizia non possiamo permetterci passi falsi o, peggio ancora, di sviare dalla nostra storia e da quello che è sempre stato il nostro pensiero, come qualche esponente del nostro partito sta cercando di fare – aggiunge – Una parte della magistratura ha avuto nei confronti di Silvio Berlusconi e di Forza Italia un atteggiamento persecutorio che non ha eguali in altri Paesi”. “Il calvario giudiziario al quale è stato sottoposto il nostro presidente e altri esponenti di Forza Italia attesta che alcuni pm hanno tradito il loro ruolo per indossare la toga rossa – conclude – come si può pensare ora che il quadro sia cambiato? Diventare più realisti del re è una strada completamente sbagliata”. acp 161344

You may be interested

PER UN NUOVO ANNO INSIEME. GLI AUGURI DI MARIO MANTOVANI
Editoriale, Video
0 shares82 views

PER UN NUOVO ANNO INSIEME. GLI AUGURI DI MARIO MANTOVANI

Redazione - Dic 27, 2019

Col Natale appena trascorso, e il nuovo anno ormai alle porte, Mario Mantovani ha voluto condividere con noi un video-messaggio augurale rivolto a…

Ogni otto ore un innocente va in galera. Lo ripeta con noi, presidente Roberto Fico: ogni otto ore.
La nostra battaglia di verità, Primo Piano
0 shares304 views

Ogni otto ore un innocente va in galera. Lo ripeta con noi, presidente Roberto Fico: ogni otto ore.

Redazione - Dic 16, 2019

Sulle ingiuste detenzioni e i numeri abnormi della carcerazione (spesso) preventiva abbiamo già parlato di recente, sulle colonne virtuali de La Nostra Verità.…

27.000 persone arrestate in Italia- dal 1992 ad oggi- e poi assolte
Editoriale, Primo Piano
0 shares1124 views

27.000 persone arrestate in Italia- dal 1992 ad oggi- e poi assolte

Redazione - Nov 28, 2019

Provate a pensarci, a pronunciare solamente il numero: 27.000. Scriviamolo in lettere: ventisettemila. Una cittadina di media grandezza. E sapete a cosa ci…

Most from this category